Get Adobe Flash player
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi442
mod_vvisit_counterIeri1591
mod_vvisit_counterSettimana9960
mod_vvisit_counterMese16791
mod_vvisit_counterTotale2290713

Oggi è il 18 Nov 2018



Fade Iterator

Meteo settimanale Colleferro



 

COMUNICATO

Areaconsumatori

01 settembre 2015


Nel mese di giugno 2015, una signora titolare di una utenza per la fornitura di gas ad uso domestico sita nel Comune di Villafranca in Lunigiana (MS), si rivolgeva ad Areaconsuamtori esponendo il suo caso increscioso, nella fattispecie il ricevimento di esose fatture di conguaglio emesse per il periodo anni 2006 ÷ 2013.

Areaconsumatori, inviato formale reclamo alla società interessata, prontamente si attivava anche con lo sportello per il consumatore di energia (unità reclami-acquirente unico). Trascorso poco tempo, lo sportello per il consumatore di energia (unità reclami-acquirente unico) interveniva scrivendo ad Eni spA - Divisione Gas & Power, e per conoscenza ad Areaconsuamtori, entrando nel merito della vicenda della nostra associata e chiedendo dettagliatamente in 6 punti, una serie di informazioni ad Eni.

Pochi giorni fa, alla fine di agosto, la Sig.ra titolare dell'utenza contestata, riceveva da Eni SpA - Divisione Gas & Power una missiva dal contenuto seguente:


… Gentile cliente, desideriamo infromarLa che è stata ripristinata la fatturazione dei consumi GPL sospesa da dicembre 2006 e che abbiamo provveduto a conteggiare l’importo della fattura emessa il 30 aprile 2015 al netto dei consumi dell’anno 2007 ad aprile 2010… per la ragione di cui sopra, Le comunichiamo che il nuovo importo residuo da pagare per la fatturazione emessa il 30 aprile 2015 ammonta ad euro € xxxxx… inoltre la informiamo che, in considerazione del lungo periodo di blocco della fatturazione e al fine di agevolarla sarà possibile effettuare il pagamento in 10 rate mensili senza interessi… per consentirLe di usufruire della rateizzazione del pagamento, qualora la sua utenza risultasse domiciliata, La invitiamo a sospendere il pagamento della fattura di importo complessivo … ”


Ancora una volta, sottolinea il Presidente di Areaconsumatori Avv. Rocco SOFI, ci troviamo di fronte a fatturazioni con un conguaglio pluriennale, e dopo anni, ancora oggi in contestazione.

L'azienda coinvolta non ha proceduto alle letture dei contatori almeno una volta all'anno come stabilito dall'Autorità per l'energia elettrica ed il gas nella Delibera n. 229/01, né ha comunicato all'utenza la possibilità di rateizzare le somme dovute.

A tutto questo si aggiungono errori di fatturazione estese peraltro anche a periodi ormai prescritti, e stime presuntive dei consumi superiori a quelli effettivi.

La gestione di ENI per il caso specifico è stata quantomeno carente, aggiunge l'Avv. SOFI, attendiamo di sapere cosa risponderà L'azienda ai quesiti posti dallo sportello per il consumatore di energia (unità reclami-acquirente unico).

Non ci accontentiamo, conclude l'Avv. SOFI, di uno storno in fattura fatto recapitare alla nostra associata di cui peraltro non si comprende la trasparenza nei calcoli.

Per questo abbiamo inviato ad ENI una richiesta urgente per l'apertura di un tavolo di concertazione dove discutere le fattispecie di problematiche evidenziate.


Areaconsumatori,

sede territoriale: via Galileo Galilei, 6 – 00034 COLLEFERRO (RM)


Tel/fax 06 97080747

P. IVA: 12435971002 C.F. 95033270588

e-mail:  HYPERLINK "mailto: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. " - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.areaconsumatori.it