Get Adobe Flash player
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi390
mod_vvisit_counterIeri1276
mod_vvisit_counterSettimana4082
mod_vvisit_counterMese30986
mod_vvisit_counterTotale2005951

Oggi è il 26 Apr 2018



Fade Iterator

Meteo settimanale Colleferro



Colleferro, depositate in comune 521 firme per lo smantellamento degli inceneritori

 

Articolo ripreso da LaNotiziaH24 del 27 ottobre 2016 • Colleferro, #LAPOLITICADELFARE

Con in testa l'hastag #LAPOLITICADELFARE" i rappresentanti dell'associazione AreaConsumatori questa mattina hanno

depositato presso i competenti uffici del municipio di Colleferro la petizione popolare correlata da 36 moduli con la raccolta firme, dal titolo “No al revamping degli inceneritori si al loro smantellamento” ai sensi dell’art.50 dello statuto del Comune di Colleferro; rappresentando la volontà di 521 cittadini di Colleferro.

La petizione rimarca l’impegno comune a: “perseguire l’obiettivo dello smantellamento degli inceneritori siti nel Comune di Colleferro, località Colle Sughero; contribuire a definirne tempi e modalità di spegnimento puntando da subito sulla scelta, progettazione e realizzazione delle alternative, quali la cosiddetta “Fabbrica dei materiali”; sostenere la raccolta differenziata porta a porta in ogni parte della Città, garantendo cosi l’adozione di una tariffa più equa; considerare i rifiuti come una risorsa ambientale ed economica mediante il riciclo e il riuso dei materiali; perseguire in via definitiva e urgente la tutela del bene salute, costituzionalmente garantito, già gravemente compromesso in danno degli abitanti della Valle del Sacco.

Altresì, Areaconsumatori, chiede l’audizione di una delegazione cosi come previsto dall’art. 50 comma 3 dello statuto del Comune di Colleferro”.

Dopo gli incontri pubblici in piazza dell’estate scorsa i rappresentanti dell’associazione AreaConsumatori vanno avanti decisi sulla loro strada e con questo passo odierno mettono l’amministrazione comunale di fronte ad un bivio e restano in attesa di una pronta risposta.

 

Chi amministra parla, nel frattempo ImpegnoComune lavora per Colleferro, con i fatti!

 

Leggi il testo della petizione